Italian verbs


Italian verbs

The verb is the variable part of the speech; its variability responds to 4 features

  • The tense : present, past, future ….
  • The mood : indicative, subjunctive ….
  • The number : singular, plural
  • The person : first, second and third

The verb indicates the actions taken or suffered  by  the subject  or ways of being of the subject.

 

Luca ⇒ cammina, mangia, pensa  → Il soggetto agisce

Luca ⇒ walks, eats, thinksThe subject acts

Luca ⇒ è stato rimproverato, è stato promosso → Il soggetto subisce

Luca ⇒ was reprimended, was promoted → The subject undergoes the action

Luca ⇒ si pettina, si lavaIl soggetto agisce su di sé

Luca ⇒ combs, washes → The subject acts on itself

Luca ⇒ è buono, vive, è stancomodi di essere del soggetto

Luca ⇒ is good, lives, is tiredways of being of the subject

The verb tenses

  • Giovanna ⇒ studia (ora- now )
  • Giovanna ⇒ studiava (prima – before )
  • Giovanna ⇒ studierà ( poi – later )
  • Giovanna ⇒ studiò ( un tempo – once )

The verb tenses are mainly 3

  1. Presente
  2. Passato ⇒ imperfetto, passato prossimo, passato remoto, trapassato (prossimo/remoto)
  3. Futuro ⇒ semplice, anteriore

 – Il presente

It expresses the immediacy time, what is expressed by the verb is going on now :

Io leggo ( in questo momento )

Luana è amata (ora)

Vieni ! (ora)

– Il passato ( imperfetto, passato prossimo, passato remoto, trapassato )

It indicates that the event took place before the moment when you talk

Imperfetto is used
  • to describe an action that was repeated regularly in the past

L’anno scorso andavo a giocare a calcio due volte alla settimana.

  • to describe atmospheric , physical and emotional  conditions in the past

La giornata era bella e il sole splendeva

Mi sentivo molto bene quel giorno

  • to describe situations in the past

Quando ero piccola giocavo con le bambole

Da ragazzo avevo  i capelli lunghi

  •  to express  past actions in progress, interrupted by other actions expressed at the *passato prossimo

Guardavo la tv, quando *è arrivato Luigi

Mentre venivo a casa tua, *ho incontrato tuo padre.

Passato prossimo is used
  •  to describe something that happened in the recent past ,but that still has some connection with the present :

Ho letto Dante Alighieri e ne ho intuito la sua grandezza.  (The reading took place in the past but the notion learned still endures )

Stamattina ho visto tua sorella. ( It happened a few hours ago )

Ho mangiato e sono soddisfatto. ( The effect of eating still lasts )

Passato remoto is used

for actions that have been accomplished in the distant past and that ended :

Un tempo amai la città, ora preferisco la campagna.

I Romani vinsero tante guerre.

Gili anni ’60 e ’70 furono anni di grandi cambiamenti culturali.

La nascita della Repubblica Italiana avvenne nel 1946.

Trapassato prossimo is used

 to indicate a past action before another expressed action :

Ero appena arrivato in stazione ma, il treno è partito in quel momento.

Avevamo già pranzato quando la tv ha dato la notizia.

Trapassato remoto

It indicates facts placed in a time past, earlier than that indicated by the passato prossimo.

The verb of the main clause should be in the *passato remoto.

Dopo che fu placata l’ira, *si riappacificarono.

The sentence must be introduced by expressions such as quando, dopo che, non appena, finchè…

Dopo che ebbero finito di giocare, misero a posto i giocattoli.

Non appena ebbero concluso la riunione, andarono tutti a riposare.

Il futuro ( semplice, anteriore )

Futuro semplice

we use the future when we talk about an action that still must be done :

Domani andrò a correre al parco.

La settimana prossima partirò per le vacanze.

Stanotte dormirò a casa di Luigi.

Futuro anteriore

a future action that takes place before another express to the future :

Quando avrai finito di fare i compiti, potrai guardare la tv.

Quando avrai preso la patente di guida, ti comprerò la macchina.

 

Italian verbs – Conjugations

Italian verbs - conjugations

 

 

 

 

 

 

 

                                

Italian verbs – Modo indicativo   

 

                             

 

If you want to conjugate other italian verbs click here

 

Compound tenses are formed by using the auxiliary ESSERE o AVERE + IL PARTICIPIO PASSATO

⇒ (io) Sono partito tardi → “Sono partito” is a compound tense (passato prossimo) formed by “SONO” ( 1ª persona singolare  del verbo ESSERE, tempo presente ) + “PARTITO” (participio passato del verbo PARTIRE ).

⇒ Lui aveva giocato bene quella partita → Aveva giocato” is a compound tense (trapassato prossimo) formed by “AVEVA” ( 3ª persona  singolare del verbo AVERE, tempo imperfetto)  + “GIOCATO”  (participio passato del verbo GIOCARE ).

⇒ Luca e Luana avevano temuto il peggio → Avevano temuto” is a compound tense (trapassato prossimo) formed by “AVEVANO” ( 3ª persona plurale del verbo AVERE, tempo imperfetto) + “TEMUTO”  (participio passato del verbo TEMERE ). 

REMEBER !

To learn better and faster the  compound tenses, you have to consider this scheme :

PRESENTE → PASSATO PROSSIMO

IMPERFETTO → TRAPASSATO PROSSIMO

PASSATO REMOTO → TRAPASSATO REMOTO

FUTURO → FUTURO ANTERIO

to form the  PASSATO PROSSIMO, auxiliary ESSERE/AVERE must be at PRESENTE

to form the  TRAPASSATO PROSSIMO, auxiliary ESSERE/AVERE must be at IMPERFETTO

to form the  TRAPASSATO REMOTO, auxiliary ESSERE/AVERE must be at PASSATO REMOTO

to form the  FUTURO ANTERIORE, auxiliary ESSERE/AVERE must be at FUTURO

 

We learned  ITALIAN VERBS – MODO INDICATIVO

 The next lesson   MODO CONGIUNTIVO – Italian subjunctive

→ Italian verbs : Fare ( Verbo Fare )

 

⇒ Visit other grammar lessons

If you don’t understand something, write a comment below, I will answer as soon as possible.

Share with your friends !

Tags: , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *